MAPPA METEO RECAPITI UTILI MERCATINO FOTO CODICE FISCALE PAGINE RADIO GALATRO IERI E OGGI FIRME
Galatro Terme News e la
comunità virtuale dei galatresi

Angelo Cannatà
Galatro si è caratterizzata in passato per le attività culturali, sociali e politiche. Molte. Interessanti. Partecipate. Occorre ammettere tuttavia che nessuna iniziativa - i giornali, i gruppi, i circoli più significativi nati nell’universo cattolico o nel variegato mondo della sinistra - ha avuto la continuità e, direi, l’importanza di Galatro Terme News. E’ così. Bisogna dare a Domenico il giusto riconoscimento.

E’ una testata giornalistica che, da quasi due decenni, ragiona, informa e pungola – com’è giusto che sia per un giornale che si rispetti – l’opinione pubblica e il potere locale sui temi più importanti che interessano la Comunità.

Non solo. Funge da collante e punto di riferimento per quanti non vivono più a Galatro ma sentono di farne parte. Ci sono state tensioni e incomprensioni negli anni? Inevitabile. Ma non al punto da compromettere l’informazione dei numerosi utenti. Questo conta. Che il nostro giornale online abbia raggiunto un milione di contatti e sia apprezzato da quanti vivono lungo il Metramo o a Torino, Milano, Perugia, Brescia, Bolzano, Roma - e in Germania, Svizzera, Francia, Inghilterra, Argentina, Australia, eccetera - e amano informarsi e sapere e partecipare, sia pure via internet, alle vicende della propria Comunità.

Ecco. C’è una Comunità virtuale che legge. E ha interesse per ciò che riguarda, in senso stretto, il paese: “Che starà facendo il sindaco Panetta? La questione Terme è davvero risolta? Ci sono intoppi? Adesso m’informo, apro galatroterme.it e leggo le ultime novità”.

Ma c’è interesse (anche) - ed è importante - per ogni festa o lutto, per la marcialonga, le sagre, le elezioni, i temi religiosi e le dispute tra fedeli… per tutto ciò che riguarda la Comunità e, in generale, i galatresi: “E’ bello il libro di Greta Sollazzo, hai letto? Ho visto sul sito e l’ho comprato, è molto interessante”. “E il libro di Alfredo?” “Hai ascoltato l’ultimo CD di Nicola Sergio? La musica è intrigante, sono contento che si stia affermando a Parigi.” La Comunità virtuale galatrese dialoga. Si confronta. E apprezza. Contesta. Ama. Rifiuta. Giudica: “Umberto Distilo è insuperabile: Bozzetti galatresi descrive, come meglio non si potrebbe, l’anima della nostra Comunità”.

Galatro Terme News rende possibile e fa esistere la Comunità virtuale dei galatresi; che continua poi a dialogare su facebook, mail, sms, whatsapp, ma è nel sito ormai “ufficiale” (per importanza e durata) che s’informa e sempre più - è una speranza - parla e propone. Insomma, se il paese boccheggia e attraversa difficoltà, la Comunità virtuale lo sostenga con testimonianze e fatti del passato (sempre utili al presente) e annotazioni, racconti, ricordi, idee: “Parla parola, parla e non tremare”.

Un milione di contatti è un fatto importante: il sito è patrimonio della Comunità; il traguardo raggiunto sia un nuovo inizio: scrivano i giovani tesi verso il futuro; e gli anziani che “possiedono” il passato e i fatti ascoltati in piazza Matteotti: c’è una piazza virtuale che vi attende. Parlino/raccontino anche gli amici della diaspora: ho molti impegni ma m’interessano le parole - e troverei il tempo per leggerle - di Melo Ocello e Rocco Callà e Pasquale Secli e Giacomo Manduci e Michele Lucia e tanti che non nomino per non farla lunga. Una comunità virtuale, certo, ma più reale – pensateci – di tanti luoghi amorfi dove non circolano passioni e idee: è qui che ascolti/incroci, per dire, l’ottimo videoclip di Marazzita; qui leggi di Nata sotto il segno del cancro del sostituto procuratore Cosentino.

In un giornale online ci si incontra: ritornino quanti hanno lasciato: “superare le incomprensioni è segno d’intelligenza”. E’ giusto che la testata diventi (sempre più) palestra d’opinioni diverse: nel confronto si cresce, nel chiuso di facebook - dove quattro amici ti danno sempre ragione - s’appassisce.

Auguri a Galatro Terme News, per il milione di contatti; e alla grande Comunità di galatresi: saprà conservare - sono sicuro - questa piazza virtuale che ci tiene “miracolosamente” insieme. Tutti, nessuno escluso.

Nell'immagine: comunità virtuale intorno a Galatro.


INDIETRO









Google
internet
galatroterme.it
Copyright @ Associazione Culturale del Metramo 1999 -