MAPPA METEO RECAPITI UTILI MERCATINO FOTO CODICE FISCALE PAGINE RADIO GALATRO IERI E OGGI FIRME
Piscina di Maropati chiusa:
problemi politico-burocratici


Per molti galatresi di tutte le età, come per moltissimi altri provenienti oltreché dal nostro comprensorio dal versante jonico, la piscina di Maropati è stata per anni un riferimento sicuro. Per amore dello sport e dell’agonismo o per esigenze di riabilitazione, o semplicemente per fare quattro bracciate, si andava a Maropati, alla piscina comunale gestita da una società, l’Atlantide Sport Center, a cui va riconosciuto il merito, oltre che di un servizio sempre puntuale, di aver organizzato iniziative varie quali i campi estivi e la partecipazione dei ragazzi che si allenavano a Maropati a manifestazioni agonistiche a livello regionale e nazionale – manifestazioni che hanno visto spesso ragazzi di Galatro conseguire risultati importanti, da Rocco Ruggeri a Giorgia Ferraro ad altri.

Questo autunno la piscina non ha però riaperto i battenti, con grandissimo disappunto dei numerosissimi amateurs e di quanti l’apprezzavano come una delle poche strutture ben funzionanti in una Piana, e in una Calabria, in cui davvero poche cose funzionano. I motivi della mancata riapertura sarebbero da ricercare nella scadenza della convenzione tra il Comune di Maropati, proprietario dell’immobile, e la società concessionaria (l’Atlantide Sport Center).

Ma siccome non si può non osservare che una convenzione in scadenza si può rinnovare o prorogare, o si può comunque fare un bando per individuare, eventualmente, un diverso concessionario, addurre la scadenza della convenzione non può che apparire banale. I motivi saranno allora evidentemente altri, ed avranno a che fare con una politica –un’amministrazione comunale - a Maropati, come del resto quasi ovunque, incapace di tenere il punto, ancorandosi all’interesse pubblico e del pubblico al cospetto di altri interessi ben capaci di farsi valere in modo obliquo, accampando in primo luogo le procedure e le modalità burocratiche.

A quanto se ne sa, il bando per una nuova concessione sarebbe stato redatto dal comune di Maropati ma si troverebbe in sonno, ormai da parecchi mesi, negli uffici della Stazione Unica Appaltante di Reggio Calabria, che non si capisce perché non si decide a procedere. Come cittadini, peraltro interessati alla riapertura della piscina, gradiremmo avere lumi, anche se quella della piscina di Maropati appare ormai come l’ennesima vicenda destinata a consumarsi, nell’indifferenza e nell’insipienza generali, nel migliore dei casi sullo sfondo di uno scaricabarile.

Info sulla struttura
Piscina semiolimpionica, dotata di 6 corsie con una larghezza totale di 12,50 mt e con una lunghezza di 25 mt. L'acqua è riscaldata a 30° C, così come il resto degli ambienti. E' inoltre dotata di un impianto computerizzato per il trattamento e disinfezione dell'acqua.


Nella foto: la piscina comunale di Maropati.


INDIETRO









Google
internet
galatroterme.it
Copyright @ Associazione Culturale del Metramo 1999 -