MAPPA METEO RECAPITI UTILI MERCATINO FOTO CODICE FISCALE PAGINE RADIO GALATRO IERI E OGGI FIRME
La scomparsa del prof. Francesco Manduci
È morto a Bologna, dove si era trasferito da qualche tempo per stare assieme alla figlia, il prof. Francesco Manduci, galatrese per lungo tempo trapiantato nella cittadina bergamasca di Albino. Di lui, fratello del più noto e familiare direttore Manduci, molti ricorderanno le discussioni appassionate con gli amici che caratterizzavano i suoi soggiorni estivi nel paese d’origine e la sua passione per la matematica.
La tragica scomparsa di Daniele Gerace
Grandissima emozione e un altrettanto grande cordoglio ha causato nella cittadinanza la notizia della morte, avvenuta in circostanze tragiche, di Daniele Gerace, figlio di Peppe e di Stella Mercuri. Daniele lascia la moglie, Gessica Albanese, e il figlioletto Giuseppe, di tenerissima età. Si tratta di uno di quegli eventi che lasciano storditi e privi di parole.
L'incontro di Galatro Viva con i cittadini: resoconto
Il gruppo consiliare Galatro Viva, dopo quasi tre anni e mezzo di mandato e ad uno e mezzo dalle nuove elezioni, ha incontrato i cittadini lo scorso 5 ottobre per ragguagliarli su modalità e contenuti dell’opposizione che sta conducendo nei confronti di un’amministrazione Panetta (giunta quasi alla fine del suo terzo mandato) a cui la minoranza imputa il nutrito ventaglio di problemi che assillano un paese a serio rischio d’estinzione a causa di un esodo dalle proporzioni bibliche.
Il Comune presenterà a breve la società che gestirà le terme
Carmelo Panetta
Volge al termine il complesso iter burocratico che culminerà, a breve, con l’adozione della delibera consiliare di affidamento della gestione delle Terme alla nuova società comunale. Vista l’importanza della tematica, prima del Consiglio Comunale in cui dovrà essere deliberato il trasferimento della gestione alla Terme di Galatro s.r.l. l’Amministrazione Comunale terrà un incontro pubblico per presentare alla cittadinanza la società stessa.
Galatro Viva incontra i cittadini
Il Gruppo consiliare Galatro Viva ha deciso di fare un resoconto di metà mandato (le elezioni comunali sono previste infatti tra circa due anni e mezzo) ed incontrerà i cittadini il prossimo sabato 5 ottobre presso la Sala convegni di piazza G. Matteotti alle ore 18,00. Sarà sicuramente l'occasione per fare il punto su quanto accaduto e non accaduto al nostro paese nell'ultimo periodo.
Caro Fioramonti che idea ha della scuola?
Angelo Cannatà
La attende un compito gravoso, ministro. La scuola non è più luogo di cultura e studio, dominano corsi d’aggiornamento sulla sicurezza (senza mettere in sicurezza gli istituti); corsi sull’ambiente; la violenza; la droga… e progetti: su cittadinanza, educazione stradale, clima… Ma scuola è lettura dei classici, lezione, studenti che ascoltano, dibattiti e commenti in classe, domande, pensiero critico: dimenticarlo è un delitto. Troppi ministri hanno imposto schemi aziendalistici: efficienza, profitto; ma la Pubblica Istruzione non è una fabbrica.
È morto Vittorio Ienco
Profonda emozione ha suscitato in quanti lo conobbero e frequentarono la notizia della morte, avvenuta a Belluno, di Vittorio Ienco, stroncato da un male incurabile. Della generazione del ’47 e dintorni, Vittorio è ricordato per la serietà e l’affabilità, che lo connotavano da ragazzo e lo avrebbero contraddistinto per tutto il corso della vita.
"Il segreto" di Alfredo Distilo
Esce il terzo volume della saga galatrese di Alfredo Distilo dal titolo "Il segreto". Questa volta viene affrontato il tema dell'amore e la storia è incentrata sulla passione di una coppia, Natalia e Vittorio, che si dipana in un clima di rapido mutamento dei costumi sociali dell'Italia e della Calabria nello specifico. Di contorno altri episodi, sempre su tema amoroso, nel quale si affacciano molti personaggi, tra colpi di scena e racconti alla Jack London.
Galatro, toponomostica e personalità del passato
Angelo Cannatà
Trovo troppo radicale l’idea di “una nuova intitolazione delle vie”, se si pensa a tutte le vie del paese. Altra cosa è proporre, come credo vada intesa l’idea del nostro giornale, di cambiare l’intitolazione di alcune vie (o indicare un criterio per le nuove). In questo caso l’idea è valida e condivido in pieno.
Il successo della Compagnia Teatrale "Valle del Metramo"
La Compagnia Teatrale "Valle del Metramo" ha presentato quest’anno il riadattamento di un testo di Girolamo Ventra - Prometti pe certu e manca pe sicuru - sul tema del rapporto tra politici e cittadini. Gli attori visti all’opera si sono dimostrati padroni del palcoscenico e della parte chiamati ad interpretare. L'elevato apprezzamento e il divertimento del numeroso pubblico accorso alle rappresentazioni è il miglior indice del successo riscontrato.
9.9.19 Passato, presente e toponomastica

31.8.19 Un paese abbandonato a se stesso dove le attività chiudono
Nicola Sollazzo


26.8.19 Un disco spiazzante di Antonio Ardizzone: Inosiyou

18.8.19 Due memorabili concerti di Nicola Sergio

14.8.19 Palio della Gastronomia: manifestazione riuscita ma sorgono interrogativi

14.8.19 La nona edizione del Palio della Gastronomia


12.8.19 OSC Innovation e l'invasione aliena nei cieli di Giffoni

8.8.19 Il leghista tipo...
Domenico Distilo


7.8.19 Heisenberg e il diavolo
Pasquale Cannatà


2.8.19 Ecco le manifestazioni estive 2019: all'avvio concerto di Nicola Sergio

28.7.19 A Polistena il Wed Vintage di Diana Manduci

27.7.19 Invito al civismo dall'Amministrazione comunale

25.7.19 Chiude lo storico emporio edicola di piazza Matteotti

22.7.19 L'affaire Lega-Russia e le ambiguità di Salvini (dialogo immaginario)
Angelo Cannatà


17.7.19 I pericoli del cyberspazio
Giorgio Fucà


13.7.19 Carola, le Ong e le domande filosofiche
Angelo Cannatà


12.7.19 Formiamo un Comitato civico per salvare Galatro
Maria Francesca Cordiani


10.7.19 Galatro si sta svuotando: galatresi svegliatevi!
Nicola Sollazzo


7.7.19 Galatro e i sogni andati in frantumi
Mario Lucia


6.7.19 I 20 diplomati di licenza media

Sostienici




















Google
internet
galatroterme.it






Copyright @ Associazione Culturale del Metramo 1999 -